Mosca, migliaia di fan allo stadio per l’ultimo episodio di Game of Thrones

Kirill Zykov/Moskva Agency
Lacrime, gioia e stupore davanti al maxi schermo installato al Lokomotiv, dove i fan si sono dati appuntamento per seguire con ansia le scene finali dell'amatissima saga

Migliaia di fan si sono riuniti il 20 maggio allo stadio Lokomotiv (RZD Arena) di Mosca per assistere all’episodio finale della saga Game of Thrones

L’arena è stata divisa in quattro settori, che hanno accolto i fan di Stark, Targaryen, Lannister e Greyjoy 

Ogni settore ha ricevuto delle tessere con il rispettivo stemma 

E c’è chi non è riuscito a contenere le lacrime al suono delle prime note della colonna sonora 

Se non avete ancora visto l’ultimo episodio, NON LEGGETE OLTRE! 

La tristezza che aleggiava tra gli spalti ha ben presto lasciato spazio alla gioia… con la morte di Daenerys Targaryen!

Tra gli spettatori c’era chi seguiva le scene quasi in trance, e chi invece se la ridacchiava con dispetto

“Te lo meriti!”, ha gridato qualche fan

“Peccato, era una degna avversaria”, ha commentato una fan di Sansa 

I fan poi non si sono rallegrati solo per la morte di Daenerys, ma anche per le fiamme che hanno avvolto il trono di spade, simbolo del potere sui sette regni

E c’è chi ha applaudito il nuovo re, Bran Stark

In generale, i fan hanno avuto l’impressione che la serie non si sia discostata molto da quanto narrato nella serie di romanzi fantasy "Cronache del ghiaccio e del fuoco", di George R. R. Martin, da cui è stata tratta la saga tv

“Tutto qui? Non potremmo perlomeno avere un’altra bella rissa prima della fine?” 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie