Game of Thrones, il finale e le reazioni dei russi (SPOILER ALERT)

HBO/2019; Legion Media
“L’ultima volta che mi sono arrabbiato così tanto è stata quando è crollata l’Unione Sovietica!”, dice qualcuno. Proprio come molti fan in tutto il mondo, anche i russi hanno espresso la propria delusione con l’uscita dell’ultimo episodio della serie cult

C’è chi incassa con rassegnazione la nostalgia; chi si lascia andare a rabbia e delusione. Secondo alcuni non è la fine di una serie, ma la fine di un’intera epoca. Ecco le reazioni dei russi all’ultima attesissima stagione di Game of Thrones.

Duran: “È un vero peccato che fra pochi giorni lo spettacolo televisivo che tutti stavano aspettando non ci sarà più. Una serie che ha unito le famiglie e sostituito quel silenzio imbarazzante tra i colleghi. Papà tornerà a guardare quei noiosissimi programmi tv, la mamma i talk show, mia sorella tornerà a far zapping su Netflix. La comunicazione in famiglia si interromperà di nuovo, non ci saranno più argomenti in comune, si tornerà a essere degli estranei. Poi, un giorno, dopo sette stagioni della serie tv “Sons of Anarchy”, entrerai in cucina e troverai tuo padre che guarda con gli occhi lucidi fuori dalla finestra. ‘L’inverno sta arrivando’, sussurrerai. ‘Ciò che è morto, non potrà mai morire’, risponderà lui. ‘Dracarys’, urlerà tua madre alle tue spalle. ‘Hodor!’, griderà tua sorella dalla camera da letto. E il mondo cadrà nell’oscurità”.

David Artzman dice: “L’ultima volta che mi sono arrabbiato così tanto è stata quando è crollata l’Unione Sovietica!”

Andrey Pereverten scrive: “Come è stato ricostruito il muro? Come ha fatto Daenerys ad avere un esercito così numeroso di Immacolati, se all’inizio ne aveva solo 8.000? Come è sopravvissuto il Dothraki? Perché diavolo hanno fatto di Jon un Targaryen? Perché è resuscitato? Perché Tyrion, che tutti consideravano la mente più grande di Westeros, è diventato improvvisamente stupido? Perché diavolo ho guardato l’ottava stagione?

AlexZ4 scrive: “Cosa diremo agli sceneggiatori? Dracarys!”

“Da dove sono spuntati fuori così tanti Immacolati e Dothraki? Dopo la battaglia contro il Re della Notte ne erano rimaste solo poche centinaia... Nascono come funghi?

Gleb Chahan: “È finita un’epoca. La cosa davvero strana è che l’episodio finale non ha suscitato nessuna emozione. Nemmeno un retrogusto amaro. Solo il vuoto”.

Rinat Agishev: “Perché hanno fatto resuscitare Jon Snow? Per rispedirlo ai Guardiani della Notte?”

Kotovsky scrive: “Starsene zitto per tutta la stagione, sballarsi sotto un albero e diventare re. Non ci sono parole...”

Nikita Nikulenkov scrive: “Avete capito che furbacchione Bran? Ha detto a tutti di essere lui il vero re, si è liberato di Dany e si è seduto sul trono. Ovviamente è finita 7/10”

Andrey Bykovsky scrive: Invidio coloro che non hanno guardato Game of Thrones. Non guardatelo!”

Almeno il personaggio di Ghost finisce con dignità!

 

 

 

 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie