Ecco quali sono gli oggetti più strani dimenticati nelle stazioni di Mosca

Aleksandr Poljakov/Sputnik
Tra i più bizzarri, una canoa e un’onorificenza firmata dal presidente russo in persona

Sono più di 6.000 gli oggetti dimenticati da passeggeri distratti nelle stazioni di Mosca. Lo ha riferito la compagnia ferroviaria russa RZhD. Nella sola stazione Leningradskaya, ne sono stati persi 3.000.

Oltre alla moltitudine di borse, telefoni cellulari, caricabatterie e ombrelli, il personale negli ultimi mesi ha rinvenuto anche oggetti alquanto insoliti, come una canoa e un’onorificenza firmata dal presidente russo in persona! 

Secondo la classifica 2018 degli oggetti più bizzarri rinvenuti nelle stazioni ferroviarie della capitale, ai primi posti si trovano una canoa, delle stampelle e una scatola con sei criceti.

Vi ricordiamo che, se mai dovesse capitarvi di dimenticare qualcosa in una delle stazioni ferroviarie di Mosca, l’oggetto sarà conservato dal personale per 30 giorni e dovrete pagare circa 3 euro. In caso di documenti, invece, essi vengono consegnati alla polizia.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie