Nella Top-100 degli uomini più ricchi del mondo 8 sono russi

Legion Media
Lo rivela Forbes nella sua classifica annuale: la Russia è rappresentata da 98 paperoni

Sono ben 98 i paperoni russi inseriti da Forbes nella lista delle persone più ricche del mondo, con un patrimonio superiore al miliardo di dollari. Otto di loro rientrano addirittura nella top 100 mondiale.

Leonid Mikhelson, amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione di Novatek, si posiziona al 34° posto (l’anno scorso occupava la 64° posizione) con una fortuna di 24 miliardi di dollari.

Vladimir Lissin, presidente del consiglio di amministrazione dell'acciaieria NLMK, è balzato dalla 57° alla 45° posizione con un patrimonio di 21,3 miliardi di dollari.

Il presidente della compagnia petrolifera russa Lukoil Vagit Alekperov ha scalato 31 posizioni e si è guadagnato il 47° posto con un patrimonio di 20,7 miliardi.

Seguono il chairman di Severstal Aleksej Mordakhov (48°), l’azionista di Novatek e Sibur Gennady Timchenko (49°), uno dei principali proprietari di Nornikel Vladimir Potanin (58°), il fondatore di Alfa Bank Mikhail Fridman (79°) e l’azionista di maggioranza del produttore di fertilizzanti EuroChem Andrej Melnichenko (90°).

Sapete dove vivono gli oligarchi russi e quanto costano le loro case? Scopritelo qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie