Alina, la pattinatrice russa dei record nuova ambasciatrice del brand Puma

Reuters
A soli 16 anni ha già trionfato alle Olimpiadi di Pyeongchang, portando a casa un oro e un argento. Oggi si unisce al team internazionale di volti che rappresentano e promuovono l’azienda tedesca di abbigliamento sportivo

È russa la nuova ambasciatrice del brand Puma. Si chiama Alina Zagitova, ha 16 anni, ed è nientepopodimeno che campionessa olimpica di pattinaggio artistico. La giovane è stata ufficialmente presentata in conferenza stampa.

Alina, volto della nuova campagna promozionale “Be yourself” dedicata alle giovani donne forti e ambiziose, ha vinto la medaglia d’oro nel singolo e la medaglia d’argento nella gara a squadre alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018. Ha inoltre trionfato nei campionati europei del 2018, nella finale del Grand Prix 2017-18 e nei campionati nazionali russi del 2018.

Alina ha inoltre vinto i campionati mondiali junior del 2017 e la finale del Grand Prix juniores 2016-17, in occasione della quale si è rivelata la prima pattinatrice nella storia a superare il punteggio dei 200 punti totali in una competizione di categoria junior, mettendo a segno i migliori punteggi mai registrati fino a quel momento per il programma corto, libero e totale. Detiene il record del mondo nel punteggio del programma corto femminile.

Così come ha confessato in un’intervista, Alina durante l’infanzia ha abbandonato il pattinaggio artistico ben sette volte, prima di fare un nuovo trionfante ritorno. “In un primo momento ho ripreso ad allenarmi grazie alla spinta dei miei genitori, poi ho capito da sola quanto mi piace e quanto è importante per me questo sport. Quando ti poni un obiettivo e non distogli lo sguardo per raggiungerlo, l’obiettivo stesso ti motiva e ti sprona fino alla fine”, ha detto l’atleta.

Questa giovane star del pattinaggio, nata a Izhevsk, entra così a far parte del team internazionale di ambasciatori del marchio Puma tra i quali si contano Selena Gomez, Adriana Lima e Cara Delevingne.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie