CInque giochi invernali da fare all’aperto coi bambini

Bart/Flickr, Victoria Borodinova/Pixabay
Non solo pupazzi di neve! I ragazzi adorano stare fuori, anche se fa freddo. E quando la città si copre di neve è il momento ideale per scatenare la fantasia! Come? Con queste divertenti attività da fare in compagnia!

1/ Costruire un cremlino di neve

Una fortezza di ghiaccio può durare diversi giorni. Cercate un luogo tranquillo, lontano da strade trafficate e affollate, ma anche al riparo dalla luce diretta del sole per evitare che la vostra creazione si sciolga in fretta.

Tutto ciò di cui avrete bisogno è un paio di semplici secchielli (quelli da spiaggia sono l’ideale). Riempite il secchiello di neve e capovolgetelo... voilà! Ecco un mattone per le mura del cremlino. Posate i mattoncini di neve uno sopra l’altro in modo da creare un muro. Le dimensioni e lo stile del vostro cremlino dipenderanno solo ed esclusivamente dalla vostra fantasia! E allora... scatenatevi! 

2/ Giocare allo “zar”

Questa è una forma di intrattenimento tradizionale slava. Cercate una montagnola abbastanza alta. Una persona (lo “zar”, di solito il giocatore più esperto) resta in cima alla collinetta mentre gli altri cercano di spingerlo giù. Il vincitore diventa il nuovo “zar della montagna”.

3/ Fare la lotta a palle di neve

Si tratta di un gioco molto popolare non solo in Russia. E ha le sue regole. Trovate un luogo adatto per la “battaglia” e dividetevi in squadre. L’obiettivo è attaccare la squadra avversaria fino a quando abbandonerà la posizione. A essere onesti, in Russia questo gioco dura fino a quando i componenti sono del tutto esausti... e pronti per correre a scaldarsi in casa con una tazza di tè bollente! 

L’alternativa è individuare un bersaglio (ad esempio un muro con una scritta) e vedere chi lancia la palla di neve più vicina all’obiettivo. Ovviamente dovrà essere messo in paio un premio.

4/ Costruire un pupazzo di neve

La neve dovrà essere abbastanza fresca. Mettetevi all’opera in un parco o lontano dalla strada. Realizzate sfere di neve di diverse dimensioni e utilizzatele per costruire il corpo e la testa del vostro pupazzo. Usate una carota per il naso, dei ramoscelli per fare le braccia e dei bottoni per gli occhi. 

5/ Scivolare giù da una collinetta con lo slittino 

I bambini adorano le collinette innevate e sono pronti a passare intere giornate facendo su e giù con uno slittino. In Russia, se non vi è uno slittino a disposizione, si utilizza la “ledyanka” (una tavola di plastica): si trovano in quasi tutti i negozi e sono molto economiche. In alternativa, potete utilizzare una lastra di plastica. In epoca sovietica i bambini scivolavano giù per le colline seduti sui propri zaini!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie