Un kayak e persino dei criceti: gli incredibili oggetti smarriti nelle stazioni di Mosca

Legion Media
Ogni mese i viaggiatori dimenticano centinaia di effetti personali. E se capitasse a voi, sapreste dove andare a cercarli? Ecco dove recuperarli

Un paio di stampelle, un kayak, una scatola piena di criceti. Sono solamente alcuni degli oggetti più bizzarri dimenticati nelle stazioni dei treni di Mosca. Lo strano elenco è stato reso noto dalle Ferrovie russe e ripreso dal canale televisivo Moskva 24.

“Il più delle volte la gente dimentica borse piene di cose. Ma ci sono anche tantissimi telefonini, abbandonati per errore mentre sono in carica. Si trovano spesso anche documenti, biglietti del treno, chiavi e ombrelli”, ha fatto sapere l’ufficio stampa delle Ferrovie.

La stazione di Mosca con i passeggeri più “smemorati” è quella di Kazanskij, dove i viaggiatori dall’inizio dell’anno hanno dimenticato più di 560 oggetti . Le distrazioni più frequenti avvengono perlopiù in autunno e in primavera.

Ma quest’anno il record è stato battuto durante i Mondiali di Calcio, quando la capitale ha accolto milioni di tifosi stranieri. Ecco che tra i binari e nelle sale d’attesa sono apparsi vuvuzelas, sombreri e bandiere.

La metropolitana di Mosca ovviamente non fa eccezione: solo nell’ultimo mese sono stati recuperati 850 oggetti, fra i quali una motosega, una mazza da hockey e un tappeto.

Ma dove è possibile recuperare gli oggetti dimenticati?

A differenza di altri oggetti, i documenti di identità persi nelle stazioni dei treni di Mosca solitamente non vengono consegnati all’ufficio oggetti smarriti, bensì vengono portati direttamente al commissariato di polizia.

Dovete inoltre tenere presente che gli oggetti perduti non vengono catalogati prima di un mese.

Per recuperare gli oggetti persi in una stazione dei treni, è opportuno contattare il servizio informazioni o gli impiegati della stazione, che vi forniranno tutte le indicazioni. Per recuperare l’oggetto, vi sarà richiesto il pagamento di 230 rubli (3,5 dollari).

Per quanto riguarda il metro, invece, il deposito oggetti smarriti si trova nella stazione Kotelniki ed è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20. Gli oggetti vengono conservati per circa sei mesi. Anche in questo caso i documenti (passaporto, assicurazione sanitaria, patente di guida) vengono consegnati alla polizia (Vtoroi Kolobovski pereulok, 8).

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie