La Russia promuove uno stile di vita sano: tra le regioni più virtuose, il Caucaso del Nord

Reuters
Entro il 2019 si porterà al 38% la quota di russi che pratica sport in maniera regolare, oggi ferma al 36%. Tra le regioni più “sane”, il Daghestan e la Cabardino-Balcaria. Maglia nera per Siberia ed Estremo oriente

Al primo posto della classifica delle regioni che seguono uno stile di vita sano si trova il Caucaso del Nord. Lo rivela uno studio realizzato dall’agenzia stampa Ria Novosti. Maglia nera invece per Siberia ed Estremo oriente.
La classifica è stata stilata tenendo in considerazione fattori come il consumo di alcol, di tabacco, di droghe, la pratica di sport e le condizioni di lavoro. E sulla base di questi criteri il Daghestan, la più grande repubblica del Caucaso settentrionale, guadagna la vetta della classifica, scalzando la favorita dell’anno scorso, la Repubblica di Cecenia. Seguono la Cabardino-Balcaria, la regione di Krasnodar e l’Inguscezia.
Ad eccezione di Krasnodar, queste sono regioni a prevalenza musulmana, il che implica una quasi totale assenza di consumo di alcol.

Il Birobidzhan (un rajon dell'Oblast autonoma ebraica, nella Russia asiatica), la Kamchatka, le regioni di Magadan e dell’Amur, insieme al Transbaikal, registrano invece lo stile di vita meno sano. Tuttavia gli esperti fanno notare che negli ultimi anni si è manifestata un’evoluzione positiva.
I risultati dello studio dimostrano che nel 2017 il 36,8% dei russi praticava sport in maniera sistematica, il 2,6% in più rispetto all’anno precedente. Il governo russo mira a portare questa percentuale al 38% entro il 2019.
Buone notizie sul fronte del consumo di tabacco, sceso al 29% dopo l’introduzione della legge anti-fumo nei luoghi pubblici nel 2013 (all’epoca il tasso di fumatori era pari al 37,1% della popolazione).

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie