Le mammine teppiste russe: usano i figli per giustificare i comportamenti peggiori

Getty Images
Sono sempre di più i casi di aggressione, non rispetto delle regole della strada e danneggiamento ascrivibili a giovani madri che si sentono autorizzate a far tutto per il solo fatto di avere dei bambini. Ecco i fatti più eclatanti

“Sono una mamma! Ho un bambino piccolo! Non posso essere incolpata di niente. Guido dove voglio!”. Un video di una donna infuriata che urlava ai passanti che bloccavano il suo suv perché stava transitando su un marciapiede è apparso su YouTube e rapidamente si è fatto strada fino alla televisione federale.

I russi non sono certo sorpresi dai guidatori che non rispettano le regole della strada; ma ciò che davvero ha scioccato molti è come la donna cercasse di giustificare il suo comportamento irresponsabile con il semplice fatto di essere una madre.

No, non è una scusa plausibile!

I video che mostrano ragazze giovani indisciplinate e violente che difendono il loro “diritto” di rubare, non rispettare le regole, urlare come ossessi contro gli estranei solo per il fatto di essere madri di bambini piccoli, stanno incendiando il web russo. I bimbi sempre più spesso servono da copertura per i comportamenti antisociali delle giovani madri che semplicemente non sanno tenere a freno le loro pulsioni peggiori.

Il video qui sotto mostra una giovane madre che distrugge un negozio di generi alimentari mentre il suo bambino disorientato osserva in silenzio la furia che si sta svolgendo.

Una giovane madre di tre piccoli particolarmente sfacciata ha persino litigato con una squadra dell’ambulanza della rianimazione che stava aspettando un paziente, perché non voleva aspettare cinque minuti o fare dieci metri in retromarcia.

Spesso, l’egoismo delle giovani madri viola ogni confine morale immaginabile. Apparentemente, invece di mettere nello zaino qualche paio di mutandine in più prima del volo, questa giovane madre ha pensato di poter semplicemente asciugare quelle bagnate usando il flusso di aria condizionata dell’aereo. Me ne frego dei miei compagni di viaggio, sono una madre!

L’arroganza ingiustificabile delle giovani madri ha provocato una forte resistenza da parte della società russa.

“C’è un aumento del numero di madri inadeguate. Minacciano, violano le regole della strada, e giustificano [il loro comportamento indisciplinato] dicendo di avere figli. In Paesi come la Norvegia, la gente avrebbe chiamato la polizia e i bambini sarebbero stati portati via dai servizi sociali”, ha detto la modella russa di Instagram Maria Pogrebnjak in un talk show dedicato al fenomeno.

Gli psicologi dicono che l’aggressività e l’irritazione delle giovani madri sono causate dall’esaurimento nervoso, ed è un sintomo che deve essere affrontato.

“Quando una giovane madre ha un’accesso di aggressività, è ancora una buona notizia. Ha ancora la forza di reagire. L’irritabilità di una madre è il segno che non ha più forza per una risposta adeguata, per la flessibilità, per il senso dell’umorismo, per un cambio di posizione, per la diplomazia e la tolleranza. Ma ha ancora forza per l’autodifesa.

La cattiva notizia è che [l’aggressività] non è la reazione migliore, e anzi e provoca un successivo senso di colpa nella madre stessa. La esaurisce ulteriormente. Il prossimo stadio è la depressione, l’apatia, il pianto continuo. L’irritazione è un sintomo e un motivo per fare qualcosa prima che la forza di una [donna] si esaurisca”, ha scritto Svetlana Rois, una psicologa familiare, in un post online.

Ma non tutti sono comprensivi come lei. “Ja zhe mat” (“Io sono madre!”), la frase che la maggior parte delle madri fuori controllo usa per giustificare il comportamento oltraggioso, è diventata un meme e si è trasformato in un hashtag popolare, #ЯЖЕМАТЬ.

La parola è diventata un termine gergale per etichettare donne aggressive che reclamano impunità solo per il fatto di avere figli. Oggi, pagine pubbliche su piattaforme online raccolgono storie su giovani madri indisciplinate e le pubblicano usando questo hashtag. La portata del problema è scioccante.

Unica nota positiva, alcune menti creative lo hanno trasformato in fonte d’ispirazione. C’è, per esempio, un canale YouTube divertente che deride coloro che si sono guadagnate lo stigma e l’hashtag #jazhemat.

E se c’entrasse la giovane età? Perché i russi fanno figli così presto? 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie