Dieci videogame in cui potrete stare dalla parte della Russia

Electronic Arts
Se volete essere un vero eroe russo o sovietico e siete appassionati di videogiochi, potrete difendere la patria, conquistare mezzo mondo o combattere nella metropolitana di Mosca in uno scenario apocalittico

1. Command & Conquer: Red Alert

Nell’universo alternativo della serie Red Alert, Adolf Hitler non salì mai al potere (ucciso da Einstein che creò la macchina del tempo) e la Seconda Guerra Mondiale non avvenne. Ma i Paesi occidentali dovettero affrontare un altro potente nemico: Stalin. Il giocatore può scegliere da che parte giocare: per l’Unione Sovietica “cattiva” che sogna di conquistare l’Europa, o per gli Alleati che difendono il “mondo libero” dall’aggressore. Il gioco ha diversi sequel.

2. Battlefield 1: In the Name of the Tsar

In questa espansione dello sparatutto in prima persona Battlefield 1, potete provare cosa voglia dire essere un soldato russo nel bel mezzo della Prima guerra mondiale, dare la caccia ai nemici tedeschi con una lancia e far volare il primo bombardiere a quattro motori del mondo. Il giocatore può anche partecipare alle brutali e spietate battaglie della Guerra civile russa tra rossi e bianchi.

3. Assassin’s Creed Chronicles: Russia

Un altro gioco che trascina i giocatori nel caos della Rivoluzione russa e della Guerra civile appartiene alla famosa serie di Assassin’s Creed. Rilasciato in 2.5D, “Assassin’s Creed Chronicles: Russia” segue le vicende di Nikolaj Orlov, che deve rubare un artefatto ai bolscevichi e salvare la granduchessa Anastasia Romanova, figlia dello zar Nicola II.

4. Street Fighter

Il personaggio russo di nome Zangief è stato un protagonista fisso della serie Street Fighter per quasi trent’anni. Questo massiccio combattente è un patriota che combatte sempre per la gloria del suo Paese.

5. Call of Duty 2

I giocatori di questo sparatutto in prima persona possono partecipare a due delle battaglie più importanti della Seconda guerra mondiale. È possibile controllare un inesperto soldato alla periferia di Mosca nella battaglia decisiva per la difesa della capitale dell’Urss. L’altra campagna ci porta invece a Stalingrado, dove è stato deciso il destino dell’intera guerra.

6. Metro 2033

Il gioco è basato sul famoso romanzo omonimo dello scrittore russo Dmitrij Glukhovskij. La guerra nucleare ha trasformato Mosca in un cumulo di rovine, costringendo i sopravvissuti a cercare la salvezza nella metropolitana della capitale. Qui inizia una nuova vita, sorgono nuove “città” e persino “Stati”, e scoppiano guerre. Ma la minaccia principale non è la gente, ma masse di mutanti che cercano di entrare nel mondo sotterraneo di Mosca.

7. Karnov

Se siete appassionati di videogame vintage, dovreste assolutamente giocare a questo gioco vecchio 30 anni. Karnov segue le avventure di Jinborov Karnovski, un ex forzuto del circo, originario dell’Unione Sovietica. Questo è un tipico gioco arcade del tipo Mario Bros in cui bisogna uccidere mostri e collezionare tesori.

8. World in Conflict: Soviet Assault

In questo videogioco strategico in tempo reale potete giocare per l’Unione Sovietica, che nel 1989, con gravi difficoltà economiche e alla vigilia del crollo, ha deciso di risolvere tutti i suoi problemi invadendo i Paesi occidentali e iniziando la Terza guerra mondiale.

9. Tekken

Sergej Dragunov – alias The White Angel of Death – è apparso per la prima volta nella serie di videogiochi picchiaduro Tekken alla quinta uscita e da allora ne è membro permanente. Comandante della squadra russa di spetsnaz, è un combattente feroce ed esperto.

10. Cossacks 3

Cossacks 3 (2016) è il remake di “Cossacks: European Wars”, videogioco strategico in tempo reale del 2001. Trascina il giocatore negli eventi europei del XVII e XVIII secolo con una delle campagne dedicate alla storia russa. Sulla strada per trasformare la Russia in una superpotenza, bisogna distruggere i suoi nemici tradizionali, come Polonia, Khanato di Crimea, Impero Ottomano e Svezia.

Il videogioco distopico che vi porta in un’Unione Sovietica dominata dai robot 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie