Mondiali, il ringraziamento dei russi sulle note di una canzone islandese

Andy Pluzhnik

Una canzone per dire grazie. Grazie delle emozioni, della festa, della gioia di essere tutti insieme per un grande torneo. I tifosi di calcio russi hanno infatti realizzato un video per esprimere la propria gratitudine nei confronti di tutti i giocatori e dei supporter che hanno reso questa Coppa del Mondo memorabile.
“Questo video è un grande ringraziamento alle squadre di calcio e ai fan per le emozioni, l’atmosfera, la tensione e la festa che hanno creato!”, hanno detto gli ideatori del progetto.
Nel video si vede un gruppo di russi che cantano la canzone del folklore islandese “Á Sprengisandi (Ríðum, ríðum)” e altri brani stranieri. Alla fine del filmato ringraziano tutte le nazionali che hanno partecipato al torneo.
La canzone è stata scelta perché i tifosi islandesi, ancor prima dell’inizio dei Mondiali, avevano reso omaggio alla Russia con una loro versione della canzone “Kalinka-malinka”.
Alla fine, i russi hanno invitato altri paesi a unirsi al simpatico progetto canoro chiedendo: “Chi sarà il prossimo?”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie