I Mondiali al tempo degli smartphone: la festa raccontata dai tifosi stranieri sui social network

Sergej Konkov/TASS
In queste settimane le strade di Mosca e delle città russe hanno vissuto l’invasione pacifica dei turisti accorsi per fare il tifo per la propria squadra del cuore. Riviviamo le emozioni, i canti e i balli prima e dopo le partite

Ecco alcuni dei momenti più divertenti pubblicati sui social network durante i primi giorni della Coppa del Mondo in Russia.
Iniziamo con questi quattro ragazzi, che passerano alla storia per aver attraversato metà mondo, partendo dal Messico, a bordo di un vecchio pulmino della scuola. Il simpatico gruppo ha portato con sé il cartonato di un amico, che non è potuto partire alla volta di Mosca perché la moglie non gli ha dato il permesso di intraprendere questo folle viaggio. Eccoli a bordo del loro pulmino mentre attraversano via Mokhovaya, vicino al Cremlino di Mosca.

Eccoli invece insieme al loro amico (o meglio, al cartonato del loro amico), vicino all’Università MGU di Mosca.

Qui, una foto che ben rappresenta il sogno Mondiale dei tifosi e l’atmosfera di festa.

Philipp, di Monaco, ha confessato il proprio amore per Mosca e ha paragonato questa città a Berlino. Ecco una foto scattata da Philipp nei giorni scorsi alle due del mattino vicino ai Giardini Aleksandrovskij, nel centro di Mosca.

Questi tifosi giapponesi invece hanno dovuto fare i conti con i canti e il furore degli argentini nel centro della capitale russa...

Ecco invece un ragazzo nigeriano che da parecchi anni vive in Russia ed è sceso in strada con la bandiera bianco-blu-rossa.

Prima della partita tra Marocco e Iran, il giocatore zambiano Kalusha Bwalya ha commentato la bellezza di San Pietroburgo.

Invasione di tifosi colombiani nel metro di Mosca prima di partire alla volta di Saransk.

Il clima di festa portato in scena dai tifosi peruviani che si sono messi a ballare sulle note della musica rock russa nel centro di Saransk.

Un allegro gruppo di turisti messicani a Mosca... e all’improvviso spunta a sorpresa anche il presidente Usa Donald Trump.

Ecco invece il clima di festa creato da un gruppo di tifosi argentini in un bar di Mosca durante la partita contro l’Islanda.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie