I tifosi messicani hanno organizzato la Festa del Giorno dei Morti a Mosca: ecco le foto

La ricorrenza normalmente si tiene a novembre, ed è un coloratissimo carnevale di scheletri e spaventose rappresentazioni della morte

Oltre cinquemila persone hanno festeggiato in anticipo, per le strade di Mosca, el Día de Muertos, la tipica festa messicana del Giorno dei Morti, che di solito si tiene il 2 novembre, in concomitanza con la festa cattolica della Commemorazione dei defunti, e nei giorni immediatamente precedenti.

La festa viene celebrata con musica, bevande e cibi tradizionali e con innumerevoli rappresentazioni caricaturali della morte, tra cui coloratissime e spaventose maschere scheletriche.

I tifosi della nazione centroamericana, che dovrà vedersela agli ottavi di finale con il Brasile lunedì 2 luglio a Samara (arbitra Gianluca Rocchi), hanno pensato bene di anticipare la festa, per mostrare ai russi la loro tradizione.

Inizialmente avevano pianificato di marciare sulla Piazza Rossa, ma la parata è stata poi spostata a “Casa Messico”, nella zona del Gostinij Dvor.

Gli abiti più folli sfoggiati dai tifosi ai Mondiali

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie