Cosa fare se siete in Russia e il vostro volo viene cancellato o è in pesante ritardo

Aleksey Malgavko/Sputnik
Quali sono le cause di forze maggiore che mettono al riparo le compagnie e quando invece sono costrette a pagare? Quali sono le compensazioni? Quando si ha diritto a pranzi caldi in aeroporto e stanza in albergo? Tutte le risposte a queste e molte altre domande dei viaggiatori

In quali casi il vettore aereo non è colpevole?
Come in altri Paesi, anche in Russia le compagnie aeree non sono sempre responsabili di tutto ciò che accade. La legge russa le esenta dal risarcimento, e da ogni altro obbligo, se il fatto è dovuto a cause di forza maggiore.
Tali vengono ritenuti i disastri naturali, le operazioni militari, le epidemie, gli scioperi, e anche il fatto che la vostra destinazione ricada in una zona di quarantena o sia vietata per decisione dello Stato. Infine, in alcuni casi, possono essere definite come cause di forza maggiore anche i malfunzionamenti degli aeromobili che minacciano la vita e la salute dei passeggeri (ad esempio, problemi al motore o carenza di carburante). Questi ultimi casi sono molto spesso motivo di ritardi o cancellazioni e le compagnie aeree quasi sempre affermano di non essere colpevoli (e di non essere tenute a fare nulla). Siamo onesti: non è sempre così, ma se volete far valere i vostri diritti sarà necessario portare la cosa in tribunale.

In quali casi è colpa della compagnia?
In Russia sono riconosciuti come responsabilità del vettore aereo: l’overbooking (quando, cioè, sono stati venduti più biglietti dei posti disponibili, contando sul fatto che fisiologicamente qualcuno non si presentasse all’imbarco); incoerenze negli orari; se l’equipaggio o il velivolo non sono pronti (ad esempio, il personale non ha avuto il tempo di pulire l’aereo); se il volo si è rivelato non redditizio per la compagnia; qualsiasi altro motivo che non rappresenti “circostanze di forza maggiore”.
Quindi, la prima cosa, dopo aver appreso del ritardo o della cancellazione, è chiedere al rappresentante della compagnia qual è il problema. Sono obbligati a dirvelo. Il responsabile, molto spesso, può essere trovato direttamente all’aeroporto (per sapere dove ha l’ufficio, chiedete al banco informazioni). Se il motivo non è per causa di forza maggiore, allora di seguito è riportato un elenco di cose che potete pretendere.
Particolarità: I problemi meteorologici non sono certo colpa della compagnia aerea, ma le regole russe implicano che le compagnie, anche in questo caso, debbano fornire tutti i servizi elencati di seguito.
Eccezione: Non si ha diritto a ottenere compensazioni in denaro per le ore di attesa in caso di maltempo.

Cosa pretendere in caso di ritardo del volo
In caso di qualsiasi ritardo alla partenza, i passeggeri con bambini sotto i sette anni hanno diritto a una stanza per madre e figlio. Inoltre la compagnia deve aver cura del vostro bagaglio e pagherà un risarcimento per l’attesa (sotto i dettagli). Bisogna solo farsi mettere sul biglietto una nota sul ritardo del volo da parte di un rappresentante della compagnia. Se non sapete dove trovarlo (di solito sono loro stessi ad andare dai passeggeri) chiedete al personale dell’aeroporto.
Dopo due ore ritardo, la compagnia deve mettervi in condizione di poter comunicare: tutti hanno diritto a due telefonate gratuite o a due e-mail. Inoltre, vengono fornite bevande analcoliche.
Dopo quattro ore di attesa, tutti ricevono un pasto caldo, che verrà poi servito ogni sei ore durante il giorno e ogni otto ore di notte.
Avrete diritto all’albergo solo se per il vostro volo è previsto un ritardo di più di otto ore di giorno o di più di sei ore durante la notte. Per legge, non possono mettere in camera con voi altri passeggeri che non conoscete. Inoltre, la compagnia stessa deve mettere a disposizione il transfer dall’aeroporto all’hotel e ritorno.
Particolarità: Se non siete soddisfatti dell’hotel fornito dal vettore, potete sceglierne un altro. Dovrete pagare di tasca vostra (e non avrete diritto al trasporto), ma tenete tutte le ricevute. Quando tornate a casa, potrete richiedere un risarcimento per la differenza di prezzo.

Compensazione: quando e come ottenerla
Abbiamo due notizie per voi. Quella buona: a differenza dell’Europa o degli Stati Uniti, le normative russe richiedono a tutte le compagnie che operano in Russia di pagare un risarcimento ai passeggeri anche per un tempo di attesa minimo di un’ora. Questo si applica solo ai ritardi dei voli.
Quella cattiva: la compensazione è scarsa. Al momento è di 25 rubli (0,33 centesimi di euro) per ogni ora di attesa, più il 3% del prezzo del biglietto. Sì, non abbiamo dimenticato di inserire alcuni zeri… Se il risarcimento è ancora di vostro interesse, potete ottenerlo rivolgendovi a un rappresentante della compagnia all’aeroporto.

Cosa succede se il volo è stato cancellato in anticipo?
Se il volo è stato cancellato il giorno della partenza, alcuni giorni o diverse settimane prima della partenza, la compagnia vi offrirà necessariamente un volo alternativo, ma non è un fatto che il volo sia effettuato nello stesso giorno dallo stesso vettore aereo. Se l’alternativa non è soddisfacente, avete il diritto di chiedere la restituzione dei soldi del biglietto. La legge non specifica entro quanto tempo la compagnia debba effettuare il rimborso, ma, di norma, la pratica richiede da un mese a due. In alcuni casi, il caso si trascina per sei mesi.
A proposito, a causa della cancellazione perdete anche altre coincidenze e non potete raggiungere la meta prefissata, la compagnia vi deve rifondere non solo del singolo volo cancellato ma anche degli altri biglietti. Ma solo a una condizione: che non li abbiate acquistati separatamente.
In caso di cancellazione, la società non paga alcuna compensazione oraria.

A Sinferopoli è stato inaugurato l’aeroporto dei record: costruito in appena 22 mesi. Guardate le immagini

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

This website uses cookies. Click here to find out more.

Accept cookies