Cinque incredibili performance dei Ninja Warrior russi

Ha debuttato in Russia il format televisivo giapponese che mette alla prova i concorrenti in un durissimo percorso a ostacoli. Ovviamente è stato uno spettacolo. Guardare per credere

Vi piacciono i reality show? Andate in brodo di giuggiole per eroismo, suspense e eccezionali doti atletiche? Bene, anche i russi. E quindi non è una sorpresa che uno spettacolo sportivo di fama internazionale come Ninja Warrior (il format originale è giapponese e la prima versione italiana è andata in onda nel 2016 su Nove) sia arrivato sulla tv russa.
Nella sua prima stagione, un complesso percorso ad ostacoli che richiedeva forza fisica e resistenza eccezionali ha attirato molti moderni “bogatiry” russi, vale a dire sportivi professionisti e dilettanti. Ma solo cinque di loro sono arrivati ​​alle finali e alla possibilità di vincere il primo premio da 5 milioni di rubli (63.815 euro).
Anche se nessuno dei finalisti è stato abbastanza bravo per vincere il premio, le loro esibizioni hanno comunque meritato lodi e rispetto da parte del pubblico, così come la lamentela dei direttori dello show per aver lasciato andare a casa questi eroi senza alcun premio. Ecco le cinque prestazioni durante le finali. Pensate di poter fare di meglio?

1 / Anton Fomenko, allenatore di salto

“Ho visto le versioni originali giapponesi e americane dello spettacolo e ho sempre voluto provare”, ha detto Anton Fomenko, un allenatore di salto di 28 anni della città di Nevinnomyssk, nella regione di Stavropol. “Non appena ho scoperto che avremmo avuto il nostro spettacolo, ho fatto domanda”.
Ha superato la prima tappa della finale, ma sfortunatamente non ha avuto sufficienti energie per il secondo turno. 

2 / Mikhail Belykh, allenatore di roccia

Nonostante questo percorso impegnativo sia forse il più adatto per gli scalatori poiché richiede molta forza nelle mani, non è stato facile per Mikhail, un allenatore di 23 anni di Koroljov (cittadina situata appena fuori Mosca) che spende quasi tutto il suo tempo sulla parete da arrampicata.
“Durante il processo di preparazione, ho visto diversi video per prepararmi a eventuali sorprese”, ha affermato. “Eppure, la sorpresa più grande è stata che non è così facile come sembra!” Infatti, mentre Mikhail è riuscito a superare la prima fase della finale, non è riuscito a completare la seconda. 

3 / Sergej Luzhetskij, allenatore di roccia

Dopo una partenza senza intoppi, Sergej Luzhetskij, proveniente da Ekaterinburg e anche lui allenatore di arrampicata, non è riuscito a superare la seconda prova. “La mia ragazza mi ha spinto a fare domanda per partecipare allo spettacolo”, ha detto. “Sono rimasto molto deluso perché sono caduto all’ultimo ostacolo prima della terza tappa della finale. Ma farò del mio meglio per partecipare alla prossima stagione”.

4 / Vitalij Potapov, magazziniere

Vitalij, un magazziniere di 29 anni di Mosca, non sarà uno scalatore professionista, ma è riuscito a farsi strada attraverso la prima tappa della finale e per un soffio non è arrivato alla terza fase della finale, premendo il pulsante finale solo un secondo troppo tardi!
In seguito ha ammesso che probabilmente era colpa sua perché era di fretta o non sentiva il segnale di cronometraggio. “La cosa fondamentale è essere calmi. Molti si innervosiscono e iniziano a sbrigarsi”, ha detto Vitalij, la cui formazione consiste principalmente nel saltare ostacoli. “Non abbiate paura di mettervi alla prova. Ma per fare bene, dovete allenarvi ogni giorno.”

5 / Georgij Artamonov, studente

Il più giovane finalista è stato Georgij, uno studente di 21 anni di Ekaterinburg. È stato l’ultimo a tentare di arrivare al secondo stadio ma, come gli altri, è caduto.
“Seguivo Ninja Warrior da molto tempo, ormai, ed ero sempre stato interessato a mettermi alla prova in una competizione del genere”, ha detto Georgij, che scala da quasi 12 anni. “E spero davvero che continui a svilupparsi in Russia.”
 
Siete curiosi di saperne di più della tv russa? Date uno sguardo al programma televisivo russo “Golos“ (“La voce”), un talent show musicale. Abbiamo selezionato per voi le performance più coinvolgenti

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie