Il web impazzisce per l’autobus blindato della polizia russa. Ma era un pesce d’aprile

Cardesign.ru
Da giorni girano su internet le immagini di un potentissimo mezzo progettato per reprimere le proteste di piazza. Ma è solo uno scherzo ben riuscito

Un enorme autobus blindato chiamato “Bronebus” (“bronjà” in russo significa “corazza”) è apparso sul sito internet cardesign.ru, specializzato in auto e veicoli vari. Con la sua impressionante robustezzaб il Bronebus è il tipo di mezzo ideale per la polizia per fronteggiare una folla che protesta. E subito la notizia esclusiva si è diffusa sul web. Ma non bisognerebbe prendere così sul serio quanto pubblicato il primo d’aprile. Era infatti un pesce d’aprile.
Aleksandr Bushuev (un personaggio immaginario) nell’intervista telefonica diceva di aver progettato il camion fortezza, completo di cannoni ad acqua e finestrini rinforzati, nel tempo libero. Affermava anche che l’autobus blindato per reprimere le manifestazioni di piazza è molto richiesto in Russia e nei Paesi del terzo mondo.

Come prevedibile, i social media russi hanno iniziato a diffondere la notizia come fosse vera.

E presto hanno cominciato anche a scherzare e a suggerire possibili usi alternativi del mezzo.

“In Russia è stato sviluppato un ‘bronebus’ per la polizia. Ora l’apocalisse zombie non mi preoccupa più. E le manifestazioni diventeranno sicuramente più interessanti”.

“Siamo pronti per batterci con gli alieni”.

“Che te ne pare, Elon Musk?”.

“Per i soldati universali di Putin”

La gente ironicamente si è anche chiesta se la tessera di trasporto di Mosca, la carta Troika, sarebbe stata valida sul bronebus.

Se volete entrare più in confidenza con l’umorismo russo, guardate come un cosmonauta cavalca un aspirapolvere nello spazio

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond