Orsi, draghi e ballerine: gli elettori più stravaganti delle Presidenziali russe

I membri del club di nuoto “Orso polare”

I membri del club di nuoto “Orso polare”

Reuters
Il 18 marzo la popolazione si è recata alle urne per eleggere il proprio presidente. E in alcune città le votazioni si sono trasformate in un'allegra sfilata di maschere e costumi

I membri del club di nuoto “Orso polare” si sono presentati alle urne vestiti da... orsi polari! Una sorpresa curiosa che ha strappato un sorriso a tutti coloro che erano al seggio.

Il ballerino del teatro Bolshoj di Mosca, Nikolaj Tsiskaridze, è arrivato al seggio in compagnia di alcune ballerine in tutù.

L’elettore più stravagante è stato di sicuro l’uomo che si è recato alle urne vestito da missile RS-28 Sarmat.

A Ryazan (200 km a sud-est di Mosca) un ragazzo ha posto la croce sulla scheda elettorale indossando un costume da drago! Ovviamente prima di votare ha dovuto sfilarsi la maschera e mostrare un documento d’identità valido.

Alcune persone sono andate al seggio in sella al proprio cavallo per rendere omaggio alle tradizioni locali.

In Buriazia un misterioso panda ha lanciato la sfida al travestimento più stravagante. Chi avrà vinto?

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie