Nuovo record per l’uomo d’acciaio che sposta le navi a mani nude

Ivan Savkin durante la sua straordinaria impresa sulle coste di Vladivostok

Ivan Savkin durante la sua straordinaria impresa sulle coste di Vladivostok

Yuri Smityuk/TASS
Ivan Savkin ha battuto un nuovo primato: sulle coste di Vladivostok è riuscito a trascinare per due metri un’imbarcazione di 10.500 tonnellate aiutandosi solo con il proprio corpo

Nuovo record per Ivan Savkin, sollevatore di pesi e campione di powerlifting, una disciplina sportiva nella quale ogni atleta è impegnato nell'esecuzione di tre esercizi: lo squat, la distensione su panca piana e lo stacco da terra. Savkin è riuscito a trainare con il solo utilizzo del proprio corpo la nave “Sergei Gavrilov”, un bestione del peso di 10.500 tonnellate. La straordinaria impresa è avvenuta sulle coste di Vladivostok.

Il record è stato riportato dalla compagnia navale della Kamchatka.

Savkin è riuscito a trascinare la nave, che misura 130 metri, per la bellezza di due metri con il solo aiuto delle proprie gambe.

Ma non è la prima volta che Savkin finisce sulle pagine dei giornali grazie alle sue titaniche imprese: in passato aveva spostato una nave di 7.100 tonnellate, un carro armato T-34 e addirittura un caccia Sukhoi Su-27 e una gru!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond