Vi sveliamo i documenti di identità dei leader russi e sovietici

Da Putin a Lenin, ecco i loro passaporti e le tessere del Partito Comunista

I leader russi e sovietici erano conosciuti in tutto il mondo. E come qualsiasi persona in carne e ossa, anche loro dovevano avere sempre con sé un documento di identità. Abbiamo raccolto per voi i documenti di alcuni leader, di oggi e di ieri. 

Vladimir Lenin (tessera del Partito Comunista) 

Joseph Stalin (tessera del Partito Comunista)

Nikita Khrushchev (tessera del Partito Comunista) 

Leonid Brezhnev (tessera del Partito Comunista)

Yurij Andropov (tessera del Partito Comunista) 

Konstantin Chernenko (tessera del Partito Comunista)

Mikhail Gorbachev (documento presidenziale)

Boris Yeltsin (documento presidenziale)

L’anno scorso, durante le elezioni amministrative, il passaporto di Vladimir Putin è stato fotografato da un reporter. Ecco l’immagine del suo documento

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond