Russia, vince alla lotteria ma non si accorge di avere il biglietto fortunato

Reuters
Per la seconda volta in pochi mesi è caccia al vincitore. Chi si aggiudica i grandi premi spesso si dimentica di controllare il tagliando e non va a reclamare il pagamento. Era successo a novembre scorso (poi la pensionata da 7,2 milioni di euro è stata trovata) e si sta ripetendo in questi giorni

Un abitante della città russa di Ufà, capitale della Repubblica di Baschiria, 1.300 km a est di Mosca, ha vinto oltre 26 milioni di rubli (oltre 370 mila euro) in una lotteria statale. L’uomo senza nome ha pagato 480 rubli (6,85 euro) il suo biglietto vincente, ed è diventato milionario nel corso di una sola notte.

“I numeri [vincenti] sono in usciti in un intervallo molto ristretto (14, 17, 26, 11, 23 + 3), ma il nostro vincitore non solo li ha indovinati, ma ha anche ricevuto quattro premi aggiuntivi per due numeri addizionali che ha preso”, spiega l’annuncio sul sito web della lotteria di Stato.

Il fortunato vincitore deve ora presentarsi presso gli uffici dell’azienda che gestisce le lotterie di Stato. Cosa sta aspettando?

A volte i vincitori della lotteria perdono la possibilità di richiedere il denaro. Nel novembre del 2017, una pensionata della regione di Voronezh a lungo non aveva reclamato il suo super premio di 506 milioni di rubli (7,2 milioni di euro) perché non si era resa conto di avere il biglietto vincente. Ma dopo molte ricerche, la fortunata, una certa Natalja Vlasova, del villaggio di Panino (6.130 abitanti), è stata trovata.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie