Omsk, i detenuti si annoiano e realizzano un missile balistico di neve a grandezza naturale

Ci sono voluti 15 giorni per modellare questa scultura di ghiaccio in tutto e per tutto molto simile all’originale

Sette detenuti del carcere N. 6 di Omsk hanno realizzato un’impressionante scultura di neve: un missile balistico RT-2PM2 Topol-M.

Così come si legge sul sito del Servizio federale penitenziario, ci sono voluti 15 giorni per realizzare la scultura di neve e di ghiaccio, di poco più piccola rispetto all’originale: il modello di neve misura infatti 13,5 metri di lunghezza, 3,5 metri di larghezza e 2,5 metri di altezza.

I detenuti sono poi riusciti a colorare la neve con gli stessi colori di un Topol-M e hanno completato l’opera raffigurando anche la bandiera russa.

Nel 2017 i detenuti dello stesso carcere avevano realizzato una replica di neve dell’incrociatore Aurora, per ricordare l’anniversario della Rivoluzione del 1917.

Volete saperne di più sulle prigioni russe? Scoprite la storia del Castello di Butyrka, tra detenuti eccellenti e fughe da manuale.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie