Bloccato nel traffico, un corriere trova la solidarietà degli altri autisti usando il GPS

Sergey Ermokhin/Sputnik
Ha postato un messaggio giustificando la propria guida spericolata. Anziché arrabbiarsi, gli altri conducenti lo hanno lasciato passare. È successo a San Pietroburgo

Si dice che gli abitanti di San Pietroburgo siano un po’ più amichevoli rispetto a quelli di Mosca. Un’affermazione che può essere certamente contestata, è vero, ma una recente notizia sul traffico sembra confermare questa ipotesi.

Il popolare servizio russo di GPS, Yandex. Navigator, consente agli autisti di pubblicare messaggi, in modo che gli utenti possano essere informati su eventuali ingorghi e incidenti.

Nei giorni scorsi un automobilista ha pensato di utilizzare questo servizio per postare un messaggio davvero particolare. 

“Signori!!! Chiedo scusa in anticipo ma, come si suol dire, devo vergognosamente premere il piede sull’acceleratore per attraversare il ponte. Altrimenti se non consegno la merce in tempo mi sfonderanno in tutti i sensi”. 

A quanto pare il bizzarro messaggio dell’autista ha sortito l’effetto sperato e, invece di causare rabbia o rimproveri, ha fatto sì che gli altri conducenti gli liberassero la strada. 

“Con una richiesta del genere è un peccato non lasciarti andare” 

“Dovresti scrivere il modello della tua auto così ti faremmo passare” 

“Una Mondeo nera, grazie mille!”, ha risposto il frettoloso guidatore. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie