Tempo e lavoro: i russi sanno rispettare le scadenze?

Varvara Grankova
Tra gli stranieri è diffusa l’opinione che in Russia i dipendenti siano piuttosto indisciplinati, specie per quanto riguarda la puntualità e le deadline. In effetti, gli esperti concordano che nel Paese il ritardo sulle consegne sia considerato meno negativamente che altrove. Cosa fare per migliorare le cose se dovete dirigere uno staff di russi?

È abbastanza comune all’estero pensare ai russi come a dipendenti molto “rilassati” che, anche con un sacco di tempo per completare un lavoro, tendono a lasciarselo all’ultimo minuto. Tuttavia, ci sono molte grandi società statali e private, specialmente nel settore della difesa e della sicurezza, che non esisterebbero se i loro dipendenti non fossero zelanti. Quindi non è corretto descrivere i russi nel loro insieme come tipi irresponsabili sul lavoro. Ce ne sono molti, per esempio chi è impegnato nelle forze dell’ordine o nel campo nucleare, che rispettano le scadenze senza fare domande.

Allo stesso tempo, le scadenze potrebbero essere un problema per quei russi che lavorano in professioni creative, come il giornalismo, l’IT o il design. Molti dei miei colleghi, per esempio, dicono di tendere a lasciare i loro incarichi all’ultimo minuto. O non possono farlo in anticipo, o pensano  che sia più produttivo aspettare “l’ispirazione” e scrivere l’articolo in 15 minuti, invece di passarci sopra ore quando non sono dell’umore giusto.

In effetti, alcuni scienziati hanno notato che un po’ di procrastinazione, lasciando “la mente a spaziare”, può essere necessaria per creare qualcosa di fuori dal comune. Quindi, non è per forza una cosa così brutta.

Roman Alekhin, fondatore del gruppo di marketing Alekhin and Partners, pensa che ci sia del vero nel pensare che i russi tendano a lavorare particolarmente duro solo quando sanno che la scadenza è dietro l’angolo. Tuttavia, tale approccio può essere spiegato non solo con la complessità dell’”anima russa”, ma anche con il fatto che il termine “scadenza” è apparso soltanto di recente nella cultura aziendale russa. 

Secondo Alekhin, il termine “deadline” proviene dal marketing, dall’IT, dal design e da altre aree relativamente nuove per la Russia, quindi è logico che non sia ancora diventato semplice per i dipendenti russi adeguarsi. “Questo porta a una situazione in cui anche i manager trattano le scadenze come il momento per iniziare a lavorare su un progetto (piuttosto che finirlo), e i loro dipendenti ignorano le scadenze, pensando che siano solo convenzionali”, dice. 

Pavel Sigal, vice presidente di Opora Rossii, un’associazione russa di piccole e medie imprese, concorda con questo punto di vista. “I russi si sentono a proprio agio quando sforano le scadenze: è una cosa normale per loro, non provano imbarazzo anche perché non affrontano serie conseguenze se non le rispettano. In molti Paesi d’Europa, questo comportamento è punito con sanzioni”, dice. 

Quindi, cosa può fare un manager straniero per far sì che i suoi dipendenti o partner russi rispettino i limiti di tempo in modo più rigoroso? Ecco alcuni suggerimenti:

  • Provate ad anticipare le scadenze, per avere un po’ di margine se qualcosa va storto.
  • Discutete il programma con il vostro team. Se partecipano alla definizione della scadenza, avranno meno motivi per lamentarsi e faranno del loro meglio per realizzare il piano da loro stessi impostato.
  • Spiegate perché la scadenza è importante. Ad esempio, se avete bisogno di un documento specifico entro la prossima settimana, spiegate perché è fondamentale (forse vi serve in tribunale o per futuri negoziati, e non è rinviabile).
  • Condividete con gli altri quali fatti negativi potrebbero verificarsi se non sarà rispettata la scadenza. Non minacciate la tua squadra, ma spiegate come ciò potrebbe avere ripercussioni negative sulla compagnia o lo staff. Ad esempio, i clienti potrebbero tagliare i fondi, e questo significa che ogni membro del team guadagnerà meno soldi o che si aprirà una crisi aziendale.
  • Utilizzate app di promemoria o documenti di pianificazione per tenere traccia delle attività quotidiane. In questo modo sarete in grado di accelerare il processo quando necessario.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie