Auguri di neve e di ghiacco: il biglietto gigante disegnato sul fiume gelato

Amurskaya Pravda
Ogni anno questo signore disegna con la pala la sua personale cartolina di auguri per i propri concittadini

Una cartolina d’auguri gigante. Disegnata sul ghiaccio con enormi lettere di neve. È il regalo di Natale che ogni anno Valerij Melnikov fa ai suoi concittadini. 

Valerij vive nel piccolo villaggio di Markovo, nella Regione dell’Amur, non lontano dal confine con la Cina. Nel 2012 decise di ritrarre sulla superficie ghiacciata di un fiume un enorme biglietto natalizio, spalando la neve fino a formare lettere e figure. 

Il gentile pensiero è stato così tanto apprezzato dagli abitanti del posto che da allora ogni anno Valerij rinnova i propri auguri in questo modo. 

Quest’anno per la sua creazione ha deciso di utilizzare i simboli più tipici delle Feste: alberi, pupazzi di neve, animali delle fiabe. 

Così come hanno raccontato alcuni abitanti del posto al giornale locale Amurskaya Pravda, Valerij si reca spesso sul luogo del suo enorme disegno per verificare lo stato della scritta e delle figure, aggiustando, all’occorrenza, lettere e dettagli che siano stati resi imperfetti dalla neve o dalle folate di vento.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie