Accadde oggi: 71 anni fa venne assemblata la prima auto “Moskvich-400”

MartinHansV/Wikipedia
Il veicolo era basato sul modello Opel Kadett K38

Il 4 dicembre 1946 venne assemblata la prima automobile Moskvich-400 nella fabbrica moscovita AZKL. L’auto aveva quattro posti a sedere e poteva raggiungere una velocità massima di 90km/h ed era ispirata alla Opel Kadett K38.

Stalin fu tra coloro che fecero pressione per ottenere la realizzazione del veicolo: il leader sovietico era infatti molto affezionato al modello Opel, che aveva ammirato in una mostra al Cremlino nel 1940.

Con lo scoppio della Seconda guerra mondiale il progetto venne però posticipato. I macchinari per la sua realizzazione vennero messi in modo nel 1947 in un impianto di Mosca e restarono accesi fino al 1954, anno in cui la Moskvich-400 venne sostituita dal modello Moskvich-401, dotato di un motore più potente.

In totale vennero realizzati 216.000 modelli e 17.000 decappottabili. Nel 1956 si passò alla fabbricazione del Moskvich-402.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie