Quanto spendono i russi per gatti e cani?

P. Wegner/Global Look Press
Una ricerca di Yandex mostra come è cambiato l’atteggiamento nei confronti degli animali domestici in Russia

La più grande compagnia tecnologica russa, Yandex, ha messo a confronto quanto i russi spendono per i gatti e per i cani, come riporta il giornale online Lenta.  

Yandex ha analizzato le informazioni tratte dal suo motore di ricerca, e ha trovato che il numero di persone che fanno acquisti online per gli animali domestici nel periodo compreso tra gennaio e novembre 2017 è cresciuto di sei volte rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Anche la spesa media dei russi nei negozi per animali online è cresciuta di 1,4 volte, con un conto medio che ha raggiunto i 3.554 rubli (51,30 euro). 

In ottobre, l’esborso medio per il cibo era 1,6 volte più alto per i cani (2.660 rubli; 38,40 euro) che per i gatti (1.615 rubli; 23,30 euro) 

I proprietari di cani sono apparentemente anche più disposti a rafforzare i loro animali domestici con vitamine rispetto agli amanti dei gatti, spendendo 916 rubli (13,20 euro) contro 647 rubli (9,35 euro). Ma i proprietari di gatti spendono di più in giocattoli: 750 rubli (10,85 euro) contro 520 rubli (7,50 euro).

La ricerca ha preso in considerazione i pagamenti tramite Yandex.Kassa e Yandex.Money da gennaio a novembre nel 2017 e nel 2016, così come lo shopping online su Yandex.Market negli ultimi sei mesi.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie