A Krasnoyarsk si taglia l’erba... coperta di neve!

Un team di operai falcia diligentemente il prato... dopo una bella nevicata. Ma non chiedeteci perché

La Russia è un rebus avvolto in un mistero che sta dentro a un enigma. Lo diceva Winston Churchill. Una massima che si può applicare non solo alle leggi (scritte e non scritte) che governano questo Paese, ma anche alle situazioni più semplici ma altrettanto bizzarre della quotidianità.

Perché, ad esempio, non tagliare l’erba in pieno inverno? Ma è ricoperta di neve! E allora, qual è il problema? Questa assurda situazione si è presentata davanti agli occhi sbalorditi dei cittadini di Krasnoyarsk (città a 4.200 km da Mosca) che il 21 novembre scorso si sono imbattuti in alcuni operai che stavano tagliando l’erba... dopo una bella nevicata!

Le autorità locali non hanno dato alcuna spiegazione sulle ragioni di questa decisione. Ma ovviamente i commenti ironici in Rete non si sono fatti attendere! “Il budget deve essere speso entro la fine dell’anno”, ha commentato un utente, seguito a ruota da chi scrive: “Meglio tardi che mai!” oppure “Questa cosa avviene ogni anno... ormai non mi sorprendo più”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie