Arriva il freddo: godetevelo sulle migliori piste di pattinaggio sul ghiaccio di Mosca

Geodakyan Artem/TASS
Con l’arrivo della stagione invernale i parchi della capitale russa mettono a disposizione aree attrezzate dove sfrecciare con i pattini, propri o a noleggio. E non mancano le piste a ingresso gratuito

Pattinare sul ghiaccio in Piazza Rossa

Pattinare sul ghiaccio in Piazza Rossa è un vero sogno! Un sogno facilmente realizzabile, ci verrebbe da dire, visto che ogni anno qui, ai piedi del Cremlino, viene allestita una pista di pattinaggio sul ghiaccio che quest’anno verrà inaugurata il 30 novembre. Nonostante l’area non sia particolarmente grande, si può godere di una vista davvero mozzafiato: le torri del Cremlino, il Museo di Storia, la Piazza Rossa e i grandi magazzini GUM vestiti a festa.

Accanto alla pista di pattinaggio sono normalmente allestiti un grande albero di Natale dei mercatini natalizi dove è possibile sorseggiare tè caldo e provare ottimi blimy.

Parco Gorkij

Lo storico parco di Mosca ogni anno allestisce una delle piste di pattinaggio più grandi del Paese. Record che nel 2017 verrà ulteriormente confermato grazie a uno spazio di 19.000 metri quadri. Per il giorno dell’inaugurazione (23 novembre) è previsto uno spettacolo eccezionale!

Di solito i viali della pista di pattinaggio si estendono in varie direzioni del parco, “abbracciando” i giardini, i chioschi e il laghetto. Quest’anno verrà installata anche una pista da ballo su ghiaccio dove ogni settiamna verrà organizzata una festa con DJ.

VDNKh

Per vari anni VDNKh si è aggiudicato il titolo di pista di pattinaggio su ghiaccio più grande del mondo. E anche quest’anno potrete scorrazzare con i vostri pattini su un’area di 20.000 metri quadri che si estende tra i padiglioni di era sovietica e le fontane.

Ma se state programmando una gita a VDNKh, tenete presente che la pista di pattinaggio non sarà l’unico luogo di interesse che meriterà di essere visitato: qui si trovano infatti anche il Moskvarium (un grande oceanario con animali marini), un’esposizione multimediale sulla storia della Russia e una mostra dedicata ai lavori di Kazimir Malevich.

Parco Sokolniki

Al parco Sokolniki di Mosca è già stato inaugurata una pista di pattinaggio chiamata “Лёд” (“lyod”, ghiaccio, in russo). Nonostante sia più piccola rispetto a quella del Parco Gorkij (5.300 metri quadri) ospita ogni giorno moltissimi visitatori, attirati soprattutto dalla musica e dalle feste spesso organizzate sul ghiaccio.

Qui ovviamente sono a disposizione bar e punti di noleggio pattini.

Piste di pattinaggio sui laghetti

Se preferite un’atmosfera più intima, gli Stagni del Patriarca e Chistye Prudy fanno al caso vostro: per tutta la durata dell’inverno qui è possibile pattinare gratuitamente sulla superficie gelata dei laghetti, sulle note della musica da discoteca e di spettacoli laser.

Queste sono le piste da pattinaggio più antiche della città. Non sarà quindi difficile respirare le atmosfere russe più retrò.

Esistono piste da pattinaggio anche nel Parco di Ostankino, nei Giardini Bauman, a Park Pobedy, Luzhniki e nel centro Artplay.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale