Il cane scivola nel fiume e il video diventa tormentone in Russia

Vladimir Lavrov
Il povero Stiv, esemplare di razza Shibu, cade dal ponticello innevato. Un vero fiasco, diventato in pochi giorni un meme onnipresente

Diciannove secondi di gloria. Un video russo sta facendo impazzire internet, e mentre punta ai due milioni di visualizzazioni sul canale YouTube “Shiba Stiv”, ormai è un meme diffusissimo. Si intitola “Eto fiasko, bratan!”; “Questo è un fiasco, fratello!”

Cosa c’è nel video? Un cane di razza Shibu e di nome Stiv deve attraversare un improvvisato ponticello formato da due tronchi, coperto di neve. Il padrone, Vladimir Lavrov, che lo riprende spesso con il telefonino durante le loro passeggiate (qui il loro profilo Instagram), lo avverte: “Vedi però di non cadere, sarebbe un fiasco!”. Il poveretto invece scivola e finisce in acqua, e il proprietario gli dice la frase diventata ormai proverbiale in Russia: “Questo è un fiasco, fratello!”.

Stiv non si è fatto male nella caduta, e grazie al folto pelo non ha avuto nemmeno problemi derivanti dalla bassa temperatura dell’acqua. Il video era stato girato nel dicembre del 2016, ma è stato caricato su YouTube solo il 26 settembre scorso, esplodendo in poche ore. Vladimir Lavrov ha detto che non si sarebbe mai aspettato una simile popolarità, ma intanto cerca di sfruttarla, e dopo il sito, tra un’ospitata e l’altra in tv, ha lanciato una collezione di magliette con il cane e l’ormai celebre esclamazione (con consegne in tutta la Russia).

Intanto su internet la frase è usata per commentare un po’ di tutto, ed è diventata un tormentone assoluto su twitter, vk, facebookGuardate per esempio questo tentativo di scaricare da un camion un grosso tubo di cemento.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale