L’Università di Mosca nella top-3 degli atenei dei Paesi emergenti

Konstantin Kokoshkin/Global Look Press
La prestigiosa classifica annuale di Times Higher Education fotografa la grande crescita delle istituzioni russe e il grande balzo in avanti del Politecnico di Tomsk

Tre università russe hanno avuto grandi piazzamenti nella lista delle 30 migliori istituzioni universitarie delle economie emergenti, il Times Higher Education’s Top 30 Best Emerging Economies University Rankings. L’Università Statale di Mosca Lomonosov rimane al terzo posto, come l’anno scorso, con davanti due atenei della capitale cinese: l’Università di Pechino e l’Università Tsinghua.
Il MEPhI, Università nazionale per la ricerca nucleare di Mosca mantiene la 19º posizione, che ricopriva già lo scorso anno. Il più grande balzo in avanti è stato fatto invece dal Politecnico di Tomsk, passato dal 56º al 21º posto in classifica.

La prestigiosa classifica annuale, pubblicata il 9 maggio, comprende più di 350 università di 42 Paesi in quattro continenti. La Russia è la quinta nazione più rappresentata, con ben 27 atenei.

Iscriversi a un’università russa non è mai stato così facile. Ecco come fare con il nuovo sito che mette in vetrina l’offerta formativa della Russia

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie