Mosca, rinvenute armi della Seconda guerra mondiale durante alcuni scavi

Lavori di scavo.

Lavori di scavo.

: Radik Amirov/RIA Novosti
Tra gli oggetti venuti alla luce, anche dei mezzi blindati e degli anfibi. Le munizioni saranno distrutte

Durante alcuni scavi in una zona industriale della capitale russa, conosciuta come “Nuova Mosca”, la polizia ha portato alla luce tre cannoni, degli scudi e altri oggetti risalenti alla Seconda guerra mondiale.

“Sono stati rinvenuti anche dei veicoli per gli attacchi aerei, un anfibio, un blindato, la mitragliatrice di un elicottero Mi-2 e altri oggetti, in una proprità presa in affitto da una impresa specializzata in restauro”, ha spiegato una fonte della polizia all’agenzia Tass.

Le forze dell’ordine sono quindi al lavoro per determinata l’esatta origine di questi ritrovamenti e consentire all’impresa appalatrice di portare avanti i propri lavori.

Secondo quanto riportato dalla Tass, le munizioni rinvenute saranno distrutte.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale