Rilasciato il leader dell'opposizione Aleksej Navalnyj

Il blogger era stato condannato a 15 giorni di carcere dopo le proteste non autorizzate del 26 marzo

Aleksej Navalnyj è stato rilasciato.  La notizia è stata data dal capo della sua campagna pre-elettorale, Leonid Volkov. Il leader dell’opposizione russa era stato arrestato per 15 giorni a seguito delle manifestazioni di protesta non autorizzate del 26 marzo, alle quali avevano partecipato centinaia di persone in diverse città del Paese.

"Sono estremamente felice di essere di nuovo con voi, un altro arresto è terminato", ha detto. 

"Ringrazio chi è sceso in piazza a protestare: ho incontrato nel cortile della prigione chi è stato fermato alle manifestazioni e mi hanno detto che intendono partecipare sicuramente alle nuove azioni". 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale