Entro il 2020 McDonald’s in Russia userà esclusivamente prodotti locali

Un McDonald’s di Mosca.

Un McDonald’s di Mosca.

: Valerij Sharifulin/TASS
Al giorno d’oggi la percentuale di ingredienti russi è pari all’86%. Ed entro il 2018 arriverà al 90%

Entro il 2020 la catena di fastfood McDonald’s utilizzerà solo prodotti russi. Lo riporta il giornale RBC Daily, che cita le parole del presidente di McDonald’s Russia, Khamzat Khasbulatov.

“Al giorno d’oggi la percentuale di prodotti russi utilizzata è pari all’86% - ha detto Khasbulatov -. Ed entro il 2018 arriverà al 90%. Nel 2020, invece, verranno utilizzati solo prodotti locali”. Secondo lui la Russia sarà uno dei pochi Paesi in cui McDonald’s utilizzerà solo ingredienti del luogo.

Nel 2016 McDonald’s ha aperto 73 nuovi ristoranti per un totale di 609 punti in tutto il Paese. Per il 2017 sono previste altre 50 aperture.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale