Siria, al via il ritiro russo: Obama parla al telefono con Putin

Colloquio telefonico tra i due leader dopo l'annuncio di Mosca di ritirare una parte delle forze armate russe. Ma gli Usa stanno aspettando di “ottenere maggiori informazioni” su questa mossa

Il Presidente Usa Barack Obama ha parlato oggi al telefono con il leader russo Vladimir Putin in merito alla decisione di Mosca di ritirare una parte delle forze armate russe dalla Siria. Obama ha fatto presente che il regime di Assad sta mettendo a rischio la continuità della fine delle ostilità e il processo politico in questo Paese. 

La Casa Bianca comunque non ha chiarito quale sia stata precisamente la reazione di Obama in merito alla decisione di Putin, secondo il quale “la missione del Ministero della Difesa russo e delle forze armate russe in Siria è terminata”.

Un alto funzionario del governo Usa, che ha chiesto di rimanere anonimo, ha riferito alle agenzie di stampa che gli Usa stanno aspettando di “ottenere maggiori informazioni nelle prossime ore”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta