Siria, Lavrov: "Abbiamo ridotto il territorio dell'Is"

Secondo il ministro russo degli Esteri, gli interventi delle forze aeree russe hanno contribuito a cambiare la situazione sul territorio

“Le missioni delle forze aeree russe in territorio siriano hanno concretamente contribuito a cambiare la situazione sul terreno e a ridurre il territorio occupato dai terroristi”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov durante una conferenza stampa a Mosca.

Così come si legge sulle agenzie di stampa russe, il titolare degli Esteri ha poi sottolineato che non sono mai state presentate prove per dimostrare che le forze russe abbiano bombardato dei civili siriani.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta