Il ministro dell'Economia: "Via l'embargo solo dopo lo stop alle sanzioni"

Mosca cancellerà le controsanzioni solo dopo la revoca di Bruxelles. Lo ha dichiarato il ministro dello Sviluppo Economico russo Aleksej Ulyukayev

Mosca è disposta a togliere l’embargo sopo dopo la revoca, da parte di Bruxelles, delle sanzioni contro la Russia. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico russo Aleksej Ulyukayev al termine della 21esima sessione del Consiglio Russia-Francia per le questioni economiche, finanziarie, industriali e commerciali.

“Non siamo stati noi a imporre le sanzioni - ha dichiarato -, le nostre contromisure sono la risposta a un’azione ostile nei nostri confronti”. 

"Se i nostri amici europei prenderanno la decisione che chiede il mondo del business - ha aggiunto -, a nostra volta prenderemo la decisione appropriata”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta