Cinema, la Russia dice addio al regista Eldar Ryazanov

Aveva 88 anni. Artista del Popolo dell’Unione Sovietica, è considerato tra i più importanti autori di commedie del Paese

Un frammento del film “Beregis avtomobilya”

È morto all’età di 88 anni il celebre regista russo Eldar Ryazanov, autore di commedie che hanno segnato la storia del cinema sovietico, come “Una matta, matta, matta corsa in Russia” e “Gusarskaja ballada ”.

Artista del Popolo dell’Unione Sovietica, iniziò a ottenere successo con il suo primo lungometraggio “Notte di Carnevale”, proiettato il 29 dicembre del 1956, che registrò oltre 50 milioni di biglietti venduti. 

Secondo la maggior parte dei critici, il film “Beregis avtomobilya” (Beware of the Car), girato nel 1966 insieme a due tra gli attori più grandi del periodo sovietico, Innokenti Smoktunovski e Oleg Efremov, è considerato il suo lungometraggio più importante.

 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta