Estremo Oriente, almeno cinque vittime nell'esplosione di una palazzina

Tra le vittime, anche una neonata di un mese e mezzo. La fuga di gas l'ipotesi più accreditata

È salito a cinque il bilancio delle vittime dell’esplosione di una palazzina avvenuta nella notte nel paesino di Korfovski, nell'Estremo oriente russo. L’edificio, di tre piani, potrebbe essere stato fatto esplodere da una fuga di gas, anche se le autorità non escludono altre cause. Tra le vittime, anche una neonata di un mese e mezzo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta