Rublo vicino a minimi dell'anno

La moneta russa si attesta a quota 71 sul dollaro per via del calo dei prezzi del petrolio e del rallentamento dell'economia cinese

Il rallentamento dell'economia cinese e il forte calo del prezzo del petrolio mandano il rublo vicino ai minimi del 2015. Il rublo è caduto a 71,33 contro il dollaro: il minimo dal 26 gennaio. La divisa russa ha superato la soglia di 80 per un euro, per appoggiarsi a 80,99 rispetto ai 78,80 segnati venerdì in chiusura.

A nulla sono servite le dichiarazioni del premier russo Dmitri Medvedev che nel week end aveva annunciato l'intenzione del governo e della Banca centrale di preparare misure per aumentare la vendita di valuta estera in difesa della moneta nazionale. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta