La Russia al secondo posto dopo gli Usa per esportazioni di armi

La Cina il maggior destinatario, seguita da India, Vietnam e Venezuela

Alla fine del 2014 la Russia si è confermata al secondo posto al mondo dopo gli Usa per l’esportazione di armi. Lo rivela un rapporto pubblicato dalla società americana IHS, che ha tracciato una fotografia del mercato internazionale delle armi. 

 
Kalashnikov lancia
nuovi prodotti sul mercato

“Il 2014 per la Russia è stato un anno record, con esportazioni pari a 10 miliardi di dollari, il 9% in più rispetto al 2013”, si legge nel documento. Gli specialisti dell’IHS rivelano che il maggior destinatario dell’export è la Cina (2,3 miliardi di dollari), seguita da India (1,7 miliardi di dollari), Vietnam e Venezuela (1 miliardo di dollari). 

Secondo lo studio, nella lista dei cinque principali esportatori di armi nel 2013 e nel 2014 figurano Usa, Russia, Francia, Inghilterra e Germania. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta