Istruzione: l'insegnamento delle lingue al centro di una conferenza a Roma

Esperti a confronto al Centro Russo di Scienza e Cultura

Un incontro per discutere il futuro dello studio delle lingue. Il 20 febbraio 2015 il Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma ha ospitato la conferenza internazionale “Lo sviluppo della collaborazione tra Russia e Italia nel campo dello studio della lingua russa e della lingua italiana”.

 
Nove motivi per imparare
la lingua russa

Guardate la nostra infografica

L’incontro è stato organizzato da Rossotrudnichestvo insieme al Ministero russo della Scienza e dell’Istruzione, al Ministero italiano dell’Istruzione, al Ministero italiano degli Affari Esteri e all’Istituto di lingua russa “Pushkin”. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti del corpus diplomatico, i direttori di oltre trenta scuole italiane e i professori delle università dove si insegna il russo come lingua straniera, oltre a importanti rappresentanti russi e italiani del mondo linguistico.

“Oggi è per noi un giorno particolarmente significativo perché è da oltre dieci anni che discutiamo a livello ministeriale del ruolo delle lingue russa e italiana nella nostra comunicazione interculturale, per lo sviluppo delle relazioni culturali ed economiche”, ha detto il vice capo di Rossotrudnichestvo, Larisa Efremova.

L’importanza della lingua russa è stata sottolineata anche da Carmela Palumbo, direttore generale per gli ordinamenti scolastici e per l'autonomia scolastica del Ministero all’Istruzione. Nella Penisola, ha fatto notare Carmela Palumbo, sono già moltissime le scuole dove si impara la lingua di Tolstoj. 

Stefano Zanini, direttore del dipartimento del Ministero degli Affari Esteri per la promozione della lingua italiana nel mondo, si è invece soffermato sui metodi per promuovere la lingua di Dante all’estero. 

Durante la seconda parte della conferenza i partecipanti hanno affrontato le tecniche e i metodi di insegnamento. Moltissime le proposte avanzate per migliorare il lavoro.

Infine il Centro Russo di Scienza e Cultura ha fatto presente la propria disponibilità a organizzare corsi per insegnanti di russo. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta