Scuola, l’italiano diventerà materia d’esame alla maturità

Fino ad ora venivano presi in considerazione solo inglese, francese, tedesco e spagnolo

L’italiano in Russia presto diventerà materia d’esame alla maturità. Lo ha annunciato Irina Khaleeva, rettore dell'Università MGLU della capitale russa, in occasione dei festeggiamenti per i quindici anni del centro di lingua e di cultura italiana. Fino ad ora questo privilegio spettava solo a inglese, francese, tedesco e spagnolo. 

Sempre più russi infatti si avvicinano alla lingua di Dante. "Sono molto contento che l'italiano entri come lingua per l'esame di maturità", ha commentato l'ambasciatore a Mosca, Cesare Maria Ragaglini.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta