Aurus, il produttore russo dell’auto di Putin ha aperto il suo primo showroom a Mosca

Reuters
La casa automobilistica prevede di espandersi anche in Cina, Europa, Nord Africa e Medio Oriente

Aurus, il nuovo produttore russo di auto di lusso, ha aperto il suo primo showroom a Mosca, nel quartiere Moscow City, e ha avviato le vendite al dettaglio del modello Senat, l’auto di Stato di Vladimir Putin, utilizzata nel giorno della sua cerimonia di inaugurazione.

I prezzi da capogiro del modello base Senat partono da 18 milioni di rubli (274.000 dollari circa). Secondo Adil Shirinov, CEO di Aurus, le vetture sono destinate a businessman e funzionari governativi.

Secondo quanto riportato dalla stampa, la casa automobilistica prevede di espandersi in altri mercati come Cina, Europa, Nord Africa e Medio Oriente. Il taglio del nastro dello showroom in Cina è previsto per il 2020-2021.

Denis Manturov

"Il mercato cinese si sta sviluppando a ritmi molto intensi - ha dichiarato il ministro dell’Industria e del Commercio Denis Manturov -, ed è in crescita anche il numero di acquirenti che sceglie brand di lusso”. 

Sotto il marchio Aurus appariranno in totale quattro modelli: limousine, sedan, minivan e fuoristrada.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie