Le auto prodotte in Russia e più esportate nel 2018

Sputnik

La Lada, la Skoda e la Volkswagen rappresentano i tre marchi automobilistici più esportati dalla Russia verso i paesi al di fuori dell’Unione Economica Eurasiatica nel periodo compreso tra gennaio e novembre 2018. Lo riferisce AVTOSTAT, portale specializzato nel settore motori. Nel periodo di tempo preso in considerazione sono state esportate in questi mercati 26.000 vetture.

Il 40% di esse proviene dalle catene di montaggio del produttore nazionale AvtoVAZ, proprietario del marchio Lada, le cui esportazioni hanno toccato quota 11.000 unità; segue Skoda (6.700), Volkswagen (2.200) e Hyundai (1.400). La Renault francese si colloca al quinto posto, con 933 vetture prodotte in Russia ed esportate.

Nella top 10 si trovano anche KIA (880), Toyota (822), la russa UAZ (468), Chevrolet (450) e Nissan (244).

I principali mercati di esportazione sono, in ordine, la Repubblica ceca (6.300 automobili), l'Ucraina (3.800), l'Uzbekistan (3.100), la Lettonia (2.900), l'Azerbaigian (2.400), la Serbia (577), l'Estonia (515), la Slovacchia (505), l'Iraq (500) e l'Ungheria (443).

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie