Generali si espande in Russia: inaugurato ufficio di rappresentanza a Mosca

Giuliano Koren
Il gruppo assicurativo guarda con interesse un mercato dove la domanda si fa sempre più sofisticata. Philippe Donnet, Group CEO: “Apprezziamo gli sforzi fatti dal governo per garantire disposizioni normative chiare”

Generali si espande in Russia. Il 31 ottobre è stato inaugurato l’ufficio di rappresentanza a Mosca: un ulteriore passo per la crescita del gruppo nella Terra dei Cremlini. “Con l’inaugurazione del nostro nuovo ufficio celebriamo un passo fondamentale nella nostra espansione in Russia – ha dichiarato Philippe Donnet, Group CEO di Generali -. Guardiamo con grande interesse e impegno l'evoluzione e la crescita di un mercato caratterizzato da una domanda sempre più sofisticata e che richiede nuovi prodotti e soluzioni assicurative. Apprezziamo gli sforzi compiuti dal governo e dalle autorità russe per garantire disposizioni normative chiare ed efficaci per il settore assicurativo”.
Alla cerimonia di apertura sono intervenuti il Regional Officer dell’area Austria, CEE & Russia e CEO di Generali CEE Holding, Luciano Cirinà, e il presidente e CEO di Generali Russia & CIS, Giorgio Callegari. In occasione del taglio del nastro, Generali è stato inoltre main partner di un concerto svoltosi nella Sala Grande del Conservatorio di Mosca il 30 ottobre.

“La nostra collaborazione con Ingosstrakh risale a più di 30 anni fa (nel 2013 Generali ha poi acquisito una quota di minoranza in Ingosstrakh Insurance pari al 38,5%, ndr) – ha detto Luciano Cirinà -. Da allora abbiamo supportato i nostri clienti nell'ex Urss e poi in Russia, soddisfacendo le loro esigenze nel campo dell'assicurazione corporate e dell’ employee benefit. Siamo fermamente convinti che continueremo a costruire una relazione forte e reciprocamente proficua e intensificheremo la nostra cooperazione industriale in Russia. L’area Austria, CEE & Russia è nel dna di Generali. In Austria e in CEE contiamo più di 12 milioni di clienti, siamo i leader nella regione in termini di redditività e siamo orgogliosi di contribuire con il 9% al totale dei premi del Gruppo e con oltre il 15% al risultato operativo.”

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie