Lavoro: Ecco le regioni russe dove si guadagna di più (e Mosca non è al primo posto)

Aleksandr Kryazhev/RIA Novosti
Sorprendentemente gli stipendi più alti non si trovano nella capitale, ma in luoghi che non vi aspettereste mai. Vi sveliamo quali

Non è Mosca la città russa dove si guadagna di più. A grande sorpresa sono infatti le regioni dello Yamalo-Nenets e della Chukotka i luoghi dove la gente riceve gli stipendi più elevati, arrivando a guadagnare più di 100.000 rubli al mese (1.400 euro). Lo rivela uno studio pubblicato il 7 dicembre da Ria Novoti. 

Rispetto alla capitale, dove solo il 17% della popolazione porta a casa uno stipendio simile, il 23,5% dei residenti dello Yamalo-Nenets e il 21% degli abitanti della Chukotka riescono a ottenere un salario come sopra riportato.

Le regioni “più povere”, ovvero dove si guadagna in media meno di 15.000 rubli al mese (215 euro) sono la Repubblica del Daghestan, la Cabardino-Balcaria, la Cecenia, la Calmucchia e la Karachaj-Circassia.

In 14 regioni del Paese lo stipendio medio supera i 30.000 rubli (430 euro), mentre in 33 regioni è inferiore ai 20.000 rubli (280 euro).

Un recente sondaggio di Romir ha poi dimostrato che solamente lo 0,2% dei russi esagera nelle spese, mentre quasi la metà della popolazione (46%) definisce la situazione a livello economico “difficile”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale