Dante spiegato ai russi: a Roma la presentazione di un nuovo libro sulla Divina Commedia

Il volume “I mondi nascosti di Dante”, scritto dall’ex console italiano a Mosca Francesco Forte, è stato tradotto e pubblicato in russo dalla casa editrice Eksmo. Sarà presentato il 26 novembre nella sede del Centro Russo a Roma

Avvicinare Dante al pubblico russo; spiegarne la magia, la profondità linguistica, la varietà interpretativa. Un progetto diventato un libro, ora edito e distribuito in lingua russa dalla casa editrice Eksmo: “I Mondi Nascosti di Dante. Annotazioni filosofiche a margine della Divina Commedia”. Il volume, scritto da Francesco Forte, già Console Generale d’Italia in Mosca, verrà presentato il 26 novembre alle 18:30 presso il Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma (Piazza Benedetto Cairoli 6) alla presenza dell’autore e dei realizzatori dell’opera in Russia: il professor Gennadij Kisselev e l’artista digitale Artem Plietnev.

“I Mondi Nascosti di Dante” esplora uno dei maggiori capolavori della letteratura mondiale, la “Divina Commedia”. Il libro spiega sia la struttura del poema che la filosofia del Medioevo; fa conoscere al lettore le idee degli antichi filosofi greci e romani, le confronta con la visione scientifica del mondo, comprese le idee moderne sulla realtà nella fisica quantistica. 

I partecipanti all'incontro discuteranno l'attualità degli studi filosofici e della poetica dantesca e risponderanno alle domande del pubblico. La presentazione sarà accompagnata da una proiezione delle illustrazioni originali sviluppate dall'autore in collaborazione con un artista d’arte digitale russo. L'incontro si terrà contemporaneamente in due lingue: russo e italiano.

Il libro viene presentato nell'ambito delle celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante. 

Per info e prenotazioni, cliccate qui

LEGGI ANCHE: A Mosca una straordinaria mostra dedicata a Dante 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie