Come gli artisti stranieri rappresentano Baba Yaga, la strega del folklore russo

Dana Alink, 2015
La loro fantasia supera i tradizionali canoni di immaginazione: la dipingono come una giovane streghetta alle prime armi, come una crudelissima megera o un cavallo dalle corna caprine

Una vecchia signora dal naso aquilino e una gamba di legno, che vola in sella a un mortaio e vive in una casa che si sposta su zampe di gallina: è così che il più delle volte viene ritratta Baba Yaga, la strega del folklore russo. Si tratta di una fattucchiera dall’aspetto spaventoso che, in alcune occasioni, sorprende con gesti di inaspettata bontà: elargisce buoni consigli ai protagonisti delle fiabe, spiega loro come sconfiggere il cattivo, regala oggetti magici dai grandi poteri e indica la strada a chi ha perso il sentiero. 

Ma nulla si sa della giovinezza di questa strega: com’era Baba Yaga da ragazza? Se lo è chiesto l’artista canadese Secondlina, convinto che l’anziana signora anni addietro godesse della stessa bellezza delle altre giovani… con un’unica particolarità: una inspiegabile passione per i teschi! 

“Credo che un giorno mi piacerebbe scrivere le sue avventure di ragazza: raccontare come è diventata potente e straordinariamente diabolica (anche se in alcuni racconti dà segnali di grande bontà). Eccovi quindi Baba Yaga da giovane!”, ha scritto l’artista. 

Nell’immaginazione dell’artista, Baba Yaga potrebbe aver avuto anche un piccolo aiutante, che la seguiva nei suoi voli in sella a un piccolo mortaio.

Secondo Kaizoku-hime dai Paesi Bassi, Baba Yaga vive letteralmente in un mortaio, dove prepara le sue pozioni magiche a base di erbe. 

Il suo strumento principale è un cucchiaio gigante, dice mr-nick dei Paesi Bassi.

Secondo l’idea di Endling, dagli Stati Uniti, Baba Yaga si intrufola nelle case attraverso i camini e può rapire i bambini.

Alcuni artisti non se la immaginano nemmeno con sembianze umane: secondo Vincent-Covielloart, dagli Stati Uniti, Baba Yaga è un rapace!

Lenika86 dall'Ucraina se la immagina addirittura sotto forma di cavallo dalle lunghe corna caprine! 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie