L’amore sulla tela ritratto dai pittori russi del passato

Museo dell'arte di Tyumen
Timide dichiarazioni d’amore, appuntamenti segreti nei fienili e giovani sposi raggianti: ecco come gli artisti russi vedevano la mano di Cupido

Serenata, 1890 circa. Klavdy Stepanov 

Quale donna potrebbe resistere a una serenata d’amore? A quanto pare, questo fanciullo conosce i segreti della seduzione...

Il pastorello e la contadina, 1849. Vassilij Khudyakov

Questa scena sembra accidentale, ma un occhio più attento noterà nel dipinto il vestito elegante della fanciulla, gli orecchini da festa e il diadema che le cinge la testa.

Un apprendista falegname chiede la mano della figlia del suo padrone, 1856. Carl Schultz

L'artista ha magistralmente raffigurato una scena domestica tradizionale per l’epoca. Il povero studente, indossando il vestito più elegante a sua disposizione, garantisce al padre della ragazza amore sincero. Ma il padre non sembra credergli molto...

Incontro, 1858. Yevgraph Sorokin

Questa scena colpì l’artista durante un suo viaggio in Spagna: raffigura un appuntamento tra amanti in una calda giornata estiva. 

Nel fienile, 1872. Konstantin Trunovskij

Trunovskij ha dedicato molti dei suoi dipinti alla vita rurale, raffigurando meravigliosi paesaggi e situazioni di vita quotidiana. Questo è uno dei suoi quadri più romantici, dove una coppia si riposa in un fienile... ma viene avvistata da un ragazzo del posto.

Seguendo l'esempio degli dei, 1879. Genrikh Semigradskyij

Una giovane coppia si dà appuntamento in un luogo incantato...

Dichiarazione, 1891. Vladimir Makovskij

Questo quadro, dal quale traspaiono romanticismo e sincerità, rappresenta la dichiarazione d’amore fatta da un giovane uomo alla sua amata. Lei, seduta al piano, probabilmente non si aspettava il suo arrivo. Entrambi sembrano confusi, ma felici.

Un marinaio con la sua innamorata, 1920. Boris Kustodiev

Un allegro marinaio cammina con la sua innamorata vestita secondo la moda degli anni ‘20: la donna dal volto allegro è avvolta da un mantello di pelliccia con un copricapo di volpe in testa e una rosa in bocca.

Primavera, 1935. Kuzma Petrov-Vodkin

Questo artista ha raffigurato la tipica scena di un corteggiamento di campagna. In primavera, la natura si risveglia e anche le persone cercano l’amore.  

Matrimonio sulla strada del domani, 1962. Yurij Pimenov

L'artista ha dedicato molte delle sue opere ai giovani che hanno costruito il comunismo. Questa coppia appena sposata sembra felice anche camminando su una strada in costruzione circondata da un complesso residenziale ancora incompiuto. 



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie