La metro di Mosca nell’arte

Sergej Chesnokov-Ladizhevskij
La sotterranea della capitale russa non è solo un mezzo di trasporto: è un micromondo nascosto fatto di misteri, storie e leggende… per non parlare dei capolavori artistici e architettonici che la fanno somigliare a un museo. Eccola nelle opere di alcuni pittori russi

Aleksandr Labas. “In metro”, 1935

Gregorij Shegal. “Sulla scala mobile”, 1941

Natalia Nesterova. “Metropolitana”, 1980

Sergej Chesnokov-Ladyzhevskij. “Metropolitana”, 1985

Vladimir Yankilevskij . “Trittico N.14. Autoritratto (in memoria del padre)”, 1987

Alisa Zarzhevskaya. “Metropolitana”, 2005-2008

Aleksandr Vikhrov. “Metro”, 2010

Vladimir Manyukhin. “Metro”, 2010

Alena Dergileva. Della serie “Gente in metro”

Alena Dergileva. Della serie di acquerelli “Mosca”

Vladimir Gerasimov. “Stazione della metro Kropotkinskaya. Inverno”, 2007

Semyon Agroskin. “Vietato appoggiarsi”, 2018

Azam Atakhanov. “Artista in metro”, 2018

Ekaterina Kornilova. “Impiegato della metropolitana”, 2018

Aleksandr Trifonov. “Uscita”, 2018

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie